Primuruggiu – Olio Extra Vergine di Oliva

In questo caso l’oliva taggiasca ci regala l’anima. E’ l’oliva che trasuda olio in modo assolutamente naturale. Questo passaggio merita una spiegazione: le olive vengono macinate e la pasta ottenuta posta nei caratteristici sportini forati al centro. Questi ultimi vengono impilati e per effetto del loro stesso peso, senza nessuna spremitura, l’olio sgorga in modo spontaneo, puro e robusto. Da un quintale di olive non si ottengono più di nove chili di questo nettare. E’ per questo che si è scelta una denominazione dialettale, vicina allo spirito di questa terra e di questo frutto. “Primuruggiu” vuol dire “primo fiotto”, prima unica, saporita, preziosa e rara estrazione d’olio.

Scarica la scheda tecnica